Pages

domenica 9 ottobre 2016

KIDS: Torta di pannolini

Mesi fa ho voluto realizzare una torta di pannolini in occasione della nascita del piccolo Alessandro, il bambino di una bellissima coppia alla quale sono legata attraverso la mia passione per la pallamano.
Creare completamente a mano un regalo è sempre un gesto gradito ma soprattutto molto originale e ricco d'affetto perché ci dedichiamo del tempo.


La torta di pannolini oltre ad essere originale è anche molto utile perché la si sfrutta al completo. I pannolini, infatti, sono necessari per un neonato e tutti i giocattoli e pensieri che serviranno per decorare ed arricchire la torta verranno utilizzati dai genitori e dal bambino.

Ma adesso vi spiego come realizzare la torta di pannolini.

Il materiale per la base della torta:
- Pannolini. Sceglieteli della marca e della misura che preferite.
- Nastrini.
- Base in plastica per torte.
- Forbici.

Arrotolate i pannolini e legateli con un nastrino, ad esempio nel mio caso ne ho scelto uno sottilissimo celeste. In alternativa potete usare degli elastici, ma li trovo meno eleganti.
Ho usato 50 pannolini della misura più piccola ma vorrei consigliarvi di sceglierli leggermente più grandi perché i bimbi a volte crescono molto in fretta.
Ho disposto i pannolini sulla base di plastica per torte formando 3 piani, proprio come una classica torta.
Per fissare ogni piano in modo che i pannolini restino saldi alla base, ho usato un nastrino celeste di 3 cm.





Per la decorazione avrete bisogno del seguente materiale:

- Pannolenci colorato.
- Nastrini.
- Aghi con le perle
- Forbici
- Colla a caldo

Ho formato col pannolenci dei fiorellini azzurri e celesti che ho inserito su ogni pannolino senza colla per evitare di rovinarlo, così per fissarli ho usato degli aghi con delle perline. Ho alternato l'azzurro col celeste per creare un effetto più carino.
Sul nastrino usato per fissare le basi ho applicato un secondo nastrino beige a pois ed ho realizzato un fiocco con lo stesso ed un terzo nastrino celeste per poi applicarci con la colla a caldo un cuoricino.

La torta risulta molto semplice ma allo stesso tempo curata nei particolari.

Ho anche inserito alcuni regali come una lettera decorativa in legno con l'iniziale del suo nome, un ciuccio, un pettine, dei calzini, un sonaglio e due bavaglini che ho ricamato a mano.





Infine ho confezionato la torta con un foglio di plastica trasparente.



venerdì 19 agosto 2016

HANDMADE: Album fotografico per bambini


Con la nascita di mia nipote ho avuto diverse occasioni per ideare dei progetti carini con lo scopo di realizzare regali originali e personali. Come ho sempre sottolineato, ho diverse passioni che nulla (o quasi) hanno da condividere col mio campo di studi ma ho voluto pubblicare il blog Peony Nanni per condividere questa parte di me, che mi accompagna da quando ero una bambina.

Il 4 agosto Sofia ha festeggiato il suo primo compleanno ed ho così pensato di farle un regalo speciale... Andare a Brescia per lei! No... Scherzo! :) Ho soprattutto creato un album fotografico completamente rivestito e decorato a mano. Un album per ricordare tutte le tappe del suo primo anno, qualcosa che potrà sfogliare per tutta la vita.

Non ne avevo mai fatto uno prima, quindi è stata un po' una prova col risultato apprezzato da tutti (per fortuna)!


Ho comprato un album fotografico con le pagine bianche, senza dar peso alla copertina che ho rivestito a mano usando tessuti millerighi di due fantasie, nastrini rosa e ho ricamato con feltro e pannolenci due uccellini ed un pulcino su un ramo di fiori. Il titolo è sempre in feltro, abbellito con dei semplicissimi ricami a mano. Ho poi applicato le foto usando i washi tape, ovvero dei nastri adesivi decorativi e su qualche pagina ho anche disegnato coi pastelli.


Per evitare che nel tempo l'album possa rovinarsi ho anche rivestito una scatola di cartone ed ho chiuso il tutto con una corda rosa.


Nel complesso è una decorazione semplice, che non appare eccessiva e sfarzosa.
Vi lascio un po' di foto del mio lavoretto e spero tanto che possa piacervi.
Alla prossima!


lunedì 1 agosto 2016

Wine Cosmetics - La mia opinione


Girovagando per il web ho scoperto l'esistenza di un'azienda italiana che mi ha tanto incuriosita e che mi dato l'opportunità di conoscere i suoi prodotti.

Wine Cosmetics sviluppa la produzione di cosmetici naturali almeno al 97% dove nella restante parte rientrano l'essenza ed i conservanti non dannosi per l'uomo. Non contengono tensioattivi SLS/SLES, siliconi, paraffine, coloranti, parabeni ed oli minerali.


Il concept principale dell'azienda è quello di sfruttare le proprietà naturali ricavate dalla vite, l'uva ed il vino.
Le molecole del vino sono infatti incredibilmente antiossidanti, neutralizzano i radicali liberi che causano il precoce invecchiamento della pelle.

La linea di cosmetici naturali "WineCosmetics" è costituita da 7 prodotti specifici per la pelle del viso e delle mani. Io ne ho provati 5 fra questi.


Latte Detergente e Struccante permette di eliminare a fondo le impurità e il make up. Composto dal 98,1% di ingredienti di origine naturale, strucca in profondità ed idrata la pelle.
L'ho usato sia direttamente sul trucco che dopo aver passato la spazzola del viso Imetec (simil Clarisonic).
Nel primo caso ho notato l'estrema delicatezza nel rimuore il trucco e la pulizia profonda della pelle, usandolo con un dischetto di cotone ha pulito bene gli occhi senza irritarli.
Dopo la spazzola, invece, ho notato soprattutto l'effetto idratante e nutriente del latte detergente.

Lozione Tonica Idratante rinfresca e lenisce la pelle. Mi ha aiutata molto ad alleviare la senzazione di pelle pulita che tira dopo la rimozione del trucco o semplicemente la detersione del viso. Ha un 97,1% di ingredienti naturali e mi è piaciuto un sacco!

Crema Viso Idratante Giorno e Notte composta dal 97,5% di ingredienti naturali. Si tratta di una crema abbastanza leggera indicata per pelli normali/secche. Ammetto di non averla usata nel periodo caldo, quindi non saprei dire quanto e se possa risultare idonea alla stagione estiva. Dopo il mio uso personale non ho riscontrato irritazioni della pelle o sfoghi di alcun tipo, mi ha aiutato molto a combattere le zone secche del viso senza lucidare la zona T. Ottima!

Crema Viso Antirughe Notte e Giorno nutre e protegge la pelle. Ha un 97,7% di ingredienti di origine naturale. L'ho usata principalmente di sera ma per chi non ha una pelle particolarmente grassa potrebbe essere anche un'ottima base per il trucco. Dicevo che l'ho usata soprattutto applicandola prima di andare a dormire e questo ha reso la mia pelle tonica ed elastica al risveglio. Dopo una lunga dormita la luminosità della pelle è la prima cosa che si nota al mattino!

Crema Mani e Unghie che idrata benissimo le mani rendendole morbidissime al tatto. Le mani risultano piacevoli da accarezzare ed è perfetta da applicare dopo la manicure, durante la quale le cuticole hanno subito stress, ammorbidendole e migliorandone l'aspetto. Composta dal 97,8% di ingredienti naturali la promuovo a pieni voti.


Qualora voleste scoprire tutti i prodotti della linea, vi invito a visitare il sito www.winecosmetics.com
Sono sempre felice di scoprire e promuovere le piccole aziende italiane così valide come in questo caso.


DISCLAIMER
Post in collaborazione con Wine Cosmetics.
I prodotti recensiti in questo articolo mi sono stati inviati gratuitamente. Tutte le opinioni derivano dalla mia personale esperienza d'uso e sono frutto della mia onestà intellettuale.

domenica 31 luglio 2016

Crema 24 h alla Rosa Mosqueta - I PROVENZALI


Questa è la crema viso della mia attuale routine di cura della pelle.
Sto parlando della Crema 24 h alla Rosa Mosqueta de I Provenzali ricevuta per Natale ed aperta soltanto il mese scorso.
Il mio carattere preciso ed organizzato mi porta ad usare le nuove creme solo dopo aver terminato quelle già aperte e non vi nascondo che ho dovuto combattere tantissimo contro la curiosità che avevo di provarla e annusarne la profumazione.

Si tratta di una crema delicatissima dal profumo di rosa (che scompare dopo pochi minuti dopo l'applicazione) adatta per tutti i tipi di pelle e dalla texture leggerissima e consistenza densa.


Nonostante il caldo intenso di inizio luglio, la mia pelle mista non si è lucidata dopo l'applicazione e non ho avuto alcuna brutta reazione.
Ho imparato col tempo a dosarne la giusta quantità per il mio viso e per le mie esigenze, e vi assicuro che anche uno strato sottile dona alla pelle idratazione e nutrimento. Lo dico perché d'estate tendo a ridurre la quantità di crema viso proprio perché il sudore ed il caldo lucidano inevitabilmente la zona T ed io voglio combatterlo il più possibile.
Credo che sia una cosa normalissima della stagione calda e non esista crema che blocchi la sudorazione ed opacizzi la pelle mentre soffia lo scirocco africano che noi in Puglia conosciamo molto bene!


L'INCI del prodotto è quasi completamente verde come potete leggere di seguito.



Il packaging è ben curato. La confezione di crema è contenuta in una scatola con tutte le informazioni del prodotto ed il vasetto è in vetro col tappo celeste (il mio colore preferito).
La profumazione, come dicevo, è alla rosa ed è delicatissima.


Si può usare sia di giorno che di notte, una volta applicata sulla pelle questa risulta fresca, vellutata e idratante.
La massaggio quotidianamente in modo delicato su collo e decolté.


Si trova nei supermercati più forniti e nelle catene come Acqua & Sapone.
Non conosco il prezzo preciso perché è stato un regalo di Natale ma dovrebbe costare intorno ai € 5/6 per 50 ml di prodotto.